domenica 19 marzo 2017

Sandro Perillo Caro Lillo la CSR è nelle mani dei sindacati da molti anni. Le persone di cui sopra fai cenno anche da me molto stimate avrebbero dovuto per tempo presentare la loro lista.
Lillo Taverna Diaciamo che la CSR con quel che segue fu in mano di governotori arditi come il Carli delle Ferrovie Sarde (cfr. il rapporto Capriccioli) e il Fazio che vi traslò i titoli Tanzi come da sparate di Cassiga. A suo tempo la BI vi tenne un signore distinto calabrese che risultò essere non solo della P2 ma anche di far proselitismo non sempre in modo chiaro come avvenne per il mio amico Franco Aronadio. Uomini come Turchetti e Luciani spossono dirsi uomini del sindacato rosso , ma ora vi accederanno uonini di un gran giallo leonino. Mi sa che mi divertirò. Calogero Taverna
Posta un commento